L’esperienza SAP al servizio di banche e assicurazioni

18, Febbraio, 2004 di SAP News

MilanoIl mercato bancario, tradizionalmente conservativo nella definizione di regole e processi, è interessato oggi da una serie di cambiamenti sostanziali, che ne stanno trasformando radicalmente l’assetto: globalizzazione dei mercati, rivoluzione tecnologica, processo di deregolamentazione nell’industria dei servizi finanziari, innovazione finanziaria e sviluppo del mercato dei capitali.

I gruppi di credito si trovano sempre di più nella condizione di dovere ripensare alle proprie strategie di business e, quindi, ai processi e alle tecnologie indispensabili per tradurle in operatività concreta. In questo scenario, si identificano una serie di nuove opportunità per le banche che saranno in grado di adeguarsi tempestivamente o, meglio ancora, anticipare le evoluzioni del mercato del credito. L’adeguamento ai nuovi standard IAS (International Accounting Standards) e Basilea II, che entreranno in vigore tra il 2005 e il 2006, incideranno indubbiamente sulle tecnologie che regolano l’attività bancaria.

Presente in oltre 350 banche in 56 paesi del mondo, SAP si pone come partner affidabile per gli istituti di credito, supportando la pianificazione strategica dei sistemi informativi e garantendo con SAP for Banking una soluzione applicativa di eccellenza per completezza funzionale e per capacità di implementazione.

“Grazie ad una piattaforma tecnologica aperta e scalabile, SAP è in grado di ampliare e potenziare il panorama applicativo presente all’interno della banca, consolidando gli investimenti fatti e assicurandone un ritorno” ha dichiarato Gustavo Manfredini, responsabile della Business Unit Financial Services di SAP Italia. “In vista dell’entrata in vigore delle nuove regolamentazioni, SAP, all’interno della propria soluzione verticale SAP for Banking, ha sviluppato nuove funzionalità in grado di garantire un adeguamento tempestivo e completo”.

La soluzione SAP for Banking è, infatti, in grado di supportare tutte le procedure di calcolo previste da Basilea II per il rischio di credito, dall’approccio standardizzato a quello più avanzato basato sui rating interni (IRB). Consente inoltre di creare un’infrastruttura IT in grado di supportare la validazione e calibrazione dei parametri dei rischi, gestendone la storicizzazione ed il reporting necessario alle autorità per la validazione dei dati e dei processi relativi al calcolo del capitale di vigilanza. A supporto delle tematiche IAS, SAP mette a disposizione una soluzione completa, con un’attenzione particolare all’utilizzo di un singolo set di regole internazionali di contabilizzazione, in funzione degli elevati livelli di trasparenza e comparabilità dei bilanci richiesti dalla nuova normativa.

L’affidabilità SAP caratterizza anche l’offerta per il settore assicurativo: SAP for Insurance unisce infatti innovative funzionalità di pianificazione strategica, contabilità, business intelligence, gestione delle risorse umane, con funzionalità specifiche per il settore assicurativo – contabilità Agenzie/Rendicontazione, Gestione Sinistri, Gestione Polizze/Portafogli, Gestione Riassicurazione e Gestione Commissioni/Incentivi.

L’impegno di SAP rivolto al mercato dei servizi finanziari trova conferma anche nel recente accordo concluso con Accenture, su scala mondiale, per lo sviluppo e l’offerta di un portafoglio completo di soluzioni per le banche e le compagnie assicurative, che potranno usufruire sia delle competenze di Accenture nel mercato dei servizi finanziari, sia dell’esperienza di SAP nello sviluppo di software gestionale standard per i settori bancario e assicurativo. SAP e Accenture offriranno le proprie soluzioni per il settore finanziario, che supportano un’ampia gamma di funzioni aziendali, tra cui, oltre alla gestione dei processi ERP e HR, anche la gestione dei sinistri, del portafoglio assicurativo, dei processi bancari e l’adeguamento ai nuovi standard IAS e Basilea II. Accenture e SAP opereranno insieme per integrare le rispettive soluzioni software con l’obiettivo di contenere i costi e accelerare il ritorno degli investimenti dei loro clienti, facendo leva su SAP NetWeaver, la piattaforma aperta per le applicazioni e l’integrazione.

* * * * * * * *

SAP è leader mondiale nelle soluzioni software per il business.

Le soluzioni SAP sono progettate per rispondere alle più specifiche esigenze di aziende di qualsiasi dimensione, dal mercato delle Piccole e Medie Imprese a quello Enterprise. Grazie a mySAP Business Suite, basata sulla piattaforma applicativa e di integrazione SAP NetWeaver, gli utenti aziendali di ogni parte del mondo possono migliorare i loro rapporti con clienti e partner, razionalizzare le operazioni e raggiungere l’efficienza nell’intero ambito delle supply chain. Numerose organizzazioni operanti nei più diversi mercati, dall’aerospaziale alle Utilities, possono supportare il proprio core business grazie a 25 soluzioni verticali pre-configurate di SAP. Oltre 24.450 aziende in più di 120 Paesi hanno portato a oltre 84.000 le installazioni di software SAP nel mondo. Con succursali in oltre 50 Paesi, la società è quotata su diversi listini, tra i quali la Borsa di Francoforte e il listino NYSE, con il simbolo “SAP”.
Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.sap.com/italy.

Contatti stampa

Elena Vitali, SAP
Tel. 039 6879.262 Fax 039 6899831
e-mail: elena.vitali@sap.com
www.sap.com/italy

 

Burson-Marsteller – Ufficio Stampa SAP
Gianfranco Mazzone – gianfranco_mazzone@it.bm.com
Fabiana Comiotto – fabiana_comiotto@it.bm.com
Tel. 02-72143575 – Fax 02-878960