SAP e le PMI italiane: risultati e prospettive

23, Febbraio, 2005 di SAP News

A SAPFORUM’05 un Convegno dedicato all’analisi delle relazioni tra PMI ed istituti di credito alla luce dei nuovi scenari competitivi e delle nuove regolamentazioni

MilanoL’impegno e il supporto concreto che ormai da anni SAP dedica al mercato delle Piccole e Medie Imprese trovano riscontro nel successo ottenuto dall’azienda nel corso del 2004 nei confronti di questo mercato. Un impegno che continua a concretizzarsi nella realizzazione di iniziative mirate a mettere in luce le esigenze della PMI italiana, fornendo momenti e occasioni di confronto, già in occasione di SAPFORUM ’05.

Nel corso della seconda giornata della manifestazione, infatti, il Convegno dal titolo “Basilea 2 dà credito alle PMI” vuole analizzare i nuovi equilibri, con un particolare focus proprio nei confronti delle PMI, che sembrano essere le più colpite dagli effetti di questo accordo che, secondo gli osservatori, potrebbe penalizzare l’accesso al credito delle piccole e medie imprese e, di conseguenza, le loro potenzialità di sviluppo. Al convegno partecipano Alberto Marenghi – Presidente G.I. Federlombardia, Gianfranco Torriero – Direttore Centrale ABI, Paolo Voarino – Senior Fellow RARC-CAR Lab – Rutgers University e Vieri Chiti – Direttore Piccole e Medie Imprese di SAP.

“Trasparenza dell’offerta e affidabilità delle soluzioni e dei partner sono, secondo noi, i fattori indispensabili per contribuire a realizzare concretamente un processo di innovazione. Su questi elementi si basa quindi la nostra proposta e il nostro impegno”, spiega Vieri Chiti, Direttore Piccole e Medie Imprese di SAP Italia. “Da anni contribuiamo al successo di moltissime imprese italiane, forti dell’unicità del nostro modo di proporci al mercato basato su una conoscenza approfondita dei processi di business di aziende che operano in diversi settori verticali”.

Ogni soluzione di SAP contiene questa conoscenza specifica, che oggi è diventata un patrimonio immediatamente disponibile per tutte le imprese. Soluzioni per la gestione del business, conoscenza approfondita dei mercati verticali ed estesa rete di partner: questa è la risposta di SAP all’innovazione della PMI. Questo impegno trova riscontro concreto anche nelle numerose iniziative promosse in collaborazione con le principali realtà associative e istituzionali per diffondere la cultura dell’innovazione e aumentare nelle imprese la loro consapevolezza di quanto l’IT possa aiutarle a incrementare la loro efficienza ed efficacia competitiva.

In particolare, a seguito del successo ottenuto dall’iniziativa di Check-up proposta lo scorso anno, SAP Italia e l’Istituto di Organizzazione e Sistemi Informativi dell’Università Bocconi annunciano la seconda edizione del progetto congiunto rivolto alle Piccole e Medie Imprese Italiane, che potranno richiedere l’analisi e la diagnosi gratuita dei propri sistemi informativi aziendali, al fine di identificarne il livello di idoneità e di adeguatezza e valutare le possibili aree di miglioramento.

Durante il 2004, SAP ha presentato la nuova versione di SAP Business One che ha avuto riscontri positivi sul mercato italiano. Progettato per le Piccole Imprese, il nuovo SAP Business One offre capacità di analisi più approfondite per un maggiore controllo del business. La soluzione mette a disposizione, oltre alle funzioni MRP (Materials Requirement Planning), a quelle finanziarie e al CRM (Customer Relationship Management), un’innovativa funzionalità di Business Intelligence basata su Microsoft Excel. Nel 2004, SAP ha anche rafforzato la propria rete di partnership, sia come presidio geografico sia come competenza in nuovi settori verticali.

Inoltre, per le aziende che richiedono una soluzione in grado di fornire funzionalità specifiche di un settore industriale affidandosi a un pacchetto “chiavi in mano”, efficace dal punto di vista dei tempi e dei costi, SAP propone le soluzioni mySAP All-in-One. Queste soluzioni possono essere implementate in tempi ridotti con un volume minimo di attività di personalizzazione, ottenendo in tal modo un rapido ritorno sugli investimenti. Consentono inoltre, nel momento in cui le esigenze di business cambieranno, come appare inevitabile nell’attuale economia caratterizzata da elevato dinamismo e continue evoluzioni, di avvalersi delle funzionalità complete di mySAP Business Suite in modo da garantire il supporto migliore per il futuro dell’azienda.

* * * * * * * *

SAP è leader mondiale nelle soluzioni software per il business.

Le soluzioni SAP sono progettate per rispondere alle più specifiche esigenze di aziende di qualsiasi dimensione, dal mercato delle Piccole e Medie Imprese a quello Enterprise. Grazie a mySAP Business Suite, basata sulla piattaforma applicativa e di integrazione SAP NetWeaver, gli utenti aziendali di ogni parte del mondo possono migliorare i loro rapporti con clienti e partner, razionalizzare le operazioni e raggiungere l’efficienza nell’intero ambito delle supply chain. Numerose organizzazioni operanti nei più diversi mercati, dall’aerospaziale alle Utilities, possono supportare il proprio core business grazie a 25 soluzioni verticali pre-configurate di SAP. Oltre 26.150 aziende in più di 120 Paesi hanno portato a oltre 88.700 le installazioni di software SAP nel mondo. Con succursali in oltre 50 Paesi, la società è quotata su diversi listini, tra i quali la Borsa di Francoforte e il listino NYSE, con il simbolo “SAP”.
Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.sap.com/italy.

Contatti stampa

Elena Vitali, SAP
Tel. 039 6879.262 Fax 039 6899831
e-mail: elena.vitali@sap.com
www.sap.com/italy

 

Burson-Marsteller – Ufficio Stampa SAP
Gianfranco Mazzone – gianfranco_mazzone@it.bm.com
Fabiana Comiotto – fabiana_comiotto@it.bm.com
Tel. 02-72143575 – Fax 02-878960

Tags: