Soccer team in a huddle

Internet of things for Business: la rivoluzione industriale 4.0 arriva da SAP

6, Settembre, 2016 di Salvatore De Caro

Il vero valore dell’Internet of Things, così come è accaduto con Internet, non è più nella infrastruttura ma nell’abilitazione di nuovi scenari che portano all‘innovazione dei prodotti, dei processi, oltre che alla nascita di modelli di business completamente nuovi.

Tra i mercati più influenzati dalla rivoluzione dell’iperconnettività portata dall‘intenet of things, vi è sicuramente quello della produzione industriale. E‘ proprio qui infatti che si stanno delineando grossi cambiamenti, che, per facilità di discussione e approccio, sono stati raggruppati in un contenitore denominato Industry 4.0. La previsione è che le moderne tecnologie di informazione e comunicazione si fonderanno con i processi industriali.
SAP sta evolvendo le sue soluzioni per l’industria in modo da abilitare l’Internet delle Cose nei processi manifatturieri. Integrando i risultati della produzione con feed in tempo reale sulla piattaforma SAP HANA, le aziende possono fare leva sul cloud per controllare e ottimizzare le proprie operazioni a livello globale e utilizzare le soluzioni di analisi predittiva per aumentare l’efficienza dei costi e delle risorse.

SAP ha partecipato insieme a FESTO, Alleantia e Techedge alla fiera SPS di Parma (fiera per l’automazione collegata alla Frankfurt Messe). Nello stand di FESTO era presente un esempio concreto della fabbrica del futuro.

I sistemi FESTO presentati alla fiera di Parma Fiera e quelli installati nella sede FESTO di Assago simulavano un impianto industriale ‘virtuale’ in cui le linee di produzione e confezionamento erano  interconnesse ad una sala di controllo Web virtuale, a sua volta connessa ad un sistema SAP ERP ed ad un piattaforma  SAP HANA che esponeva i suoi IoT services. L’innovativa applicazione per la fiera,  sviluppata nativamente sulla piattaforma SAP HANA, raccoglieva in tempo reale i dati catturati dai sensori a bordo dei sistemi industriali collegati mediante la tecnologia di Alleantia che agiva come „gateway“ ed instradatore  verso la piattaforma SAP HANA.

img1

I dati venivano poi rappresentati su una serie di cruscotti che visualizzavano in tempo reale l’andamento di parametri quali il consumo energetico, la posizione dei pistoni la temperatura d’esercizio ed altro.

I dati venivano poi elaborati dagli algoritmi analitici e predittivi disponibili sulla piattaforma, consentendo di produrre degli alert o di generare dei documenti di manutenzione preventiva a fronte di una situazione di probabile fail, in un sistema SAP ERP collegato.

img2

Salvatore De Caro
Presales Expert

bottone7

Tags: , ,