Soccer team in a huddle

Nuovi strumenti per una trasformazione digitale della forza lavoro

4, Ottobre, 2016 di Margherita Scalfi

È facile pensare che la Digital Transformation riguardi solo le relazioni con il mondo esterno all‘azienda. Non è così: è in corso anche una trasformazione profonda della forza lavoro in cui le posizioni tradizionali si evolvono in figure meno strutturate, con percorsi di carriera molto più articolati e volatili. Di fronte a questa evoluzione i dipartimenti HR spesso non hanno gli strumenti adatti, sono limitati da soluzioni rigide e non certo in linea con gli obiettivi di reattività e flessibilità che oggi qualsiasi impresa si pone.

Come per la Digital Transformation in generale, anche l’evoluzione del dipartimento HR dà frutti se collegata all’adozione di soluzioni analitiche per collegare i dati strettamente pertinenti alle risorse umane con l’andamento del business aziendale. Così è possibile identificare in che modo e in che misura il singolo dipendente crea valore per l’azienda, definendo di conseguenza il percorso più opportuno per la sua crescita nell’azienda stessa. Sintetizzando in una frase, l’obiettivo che ci si pone è avere le persone giuste nel posto giusto e al momento giusto.

Per far sì che il dipartimento HR sia effettivamente un fattore abilitante per l’attività dell’azienda, è necessario avere una visione chiara di ciò che si vuole ottenere. Un processo di trasformazione dell’HR richiede tra l’altro che tutte le parti in causa abbiano chiaro il punto di arrivo finale e che lo supportino esplicitamente. Come è ovvio, poi, definire metriche per le risorse umane non è sufficiente, i dati e i risultati aggregati devono essere inseriti in un contesto più ampio, che tenga in considerazione i problemi e gli scopi ultimi che si vuole raggiungere.

SuccessFactors Workforce Analytics, rispecchia queste considerazioni. Tecnologicamente, la possibilità di collegarsi a un’ampia gamma di sorgenti dati permette di avere una visione completa e trasversale del “panorama” delle risorse umane dell’azienda. Le metriche e i benchmark disponibili (oltre duemila) sono liberamente combinabili per analizzare scenari e trend che si evidenziano nella propria impresa, con tutti i metodi statistici fondamentali ma anche con un’interfaccia semplice e un sistema di reporting studiati in modo specifico per i dipartimenti HR.

Margherita Scalfi
Presales Specialist

bottone6

Tags: , , , , ,