SAP Italia dalla tavola rotonda con il governo italiano: “ancora insufficiente l’utilizzo delle tecnologie come leva per l’innovazione aziendale”

6, Ottobre, 2004 di SAP News

Roberto Pasetti, Amministratore Delegato di SAP Italia conferma la necessità di incentivare l’innovazione nelle imprese italiane, illustrando i vantaggi che le nuove tecnologie offrono a supporto del business

RomaSAP, leader mondiale nel software per il business, in occasione della propria partecipazione alla Tavola Rotonda con il Governo Italiano, fa il punto sul livello di utilizzo dell’Information & Communication Technology da parte delle aziende italiane.

L’analisi della competitività del sistema industriale italiano unita all’esperienza maturata al fianco di oltre 1300 aziende clienti e alla collaborazione con i principali consulenti aziendali, ha permesso a SAP di mettere in evidenza un insufficiente utilizzo dell’ICT come leva per innovare. Nonostante gli incentivi pubblici, molte imprese italiane devono ancora comprendere le reali potenzialità delle nuove tecnologie a supporto dell’ottimizzazione del business aziendale.

Alla luce dei fenomeni di delocalizzazione produttiva, di globalizzazione delle attività distributive e commerciali che interessano le imprese italiane, e che stanno favorendo lo sviluppo di nuovi modelli di collaborazione, di ridefinizione dei processi di approvvigionamento e di distribuzione, l’ICT diventa uno strumento strategico fondamentale per il raggiungimento del vantaggio competitivo.

E’ dunque necessario sviluppare un programma di azione che promuova l’utilizzo e la corretta applicazione delle tecnologie per il rinnovo e l’integrazione dei processi d’impresa; un programma che preveda molteplici leve di azione, da quelle prettamente fiscali e finanziarie fino ai piani per lo sviluppo della collaborazione tra imprese e università. Su questa linea, il recente programma d’azione proposto da Confindustria è un buon punto di partenza per incentivare l’innovazione.

“Nella nostra esperienza vediamo imprenditori che riescono ad emergere. Sono quelli con le idee più innovative, non solo per quanto concerne naturalmente il loro prodotto, ma anche più illuminati nella continua ricerca di un’evoluzione dei processi interni e esterni alla loro azienda, del miglioramento della collaborazione con i propri fornitori e clienti, dell’adozione di iniziative di marketing creative ed efficaci e che hanno quindi bisogno di nuove tecnologie ICT che supportino la crescita culturale e organizzativa dell’azienda” ha affermato Roberto Pasetti, Amministratore Delegato di SAP Italia.

* * * * * * * *

SAP è leader mondiale nelle soluzioni software per il business.

Le soluzioni SAP sono progettate per rispondere alle più specifiche esigenze di aziende di qualsiasi dimensione, dal mercato delle Piccole e Medie Imprese a quello Enterprise. Grazie a mySAP Business Suite, basata sulla piattaforma applicativa e di integrazione SAP NetWeaver, gli utenti aziendali di ogni parte del mondo possono migliorare i loro rapporti con clienti e partner, razionalizzare le operazioni e raggiungere l’efficienza nell’intero ambito delle supply chain. Numerose organizzazioni operanti nei più diversi mercati, dall’aerospaziale alle Utilities, possono supportare il proprio core business grazie a 25 soluzioni verticali pre-configurate di SAP. Oltre 24.450 aziende in più di 120 Paesi hanno portato a oltre 84.000 le installazioni di software SAP nel mondo. Con succursali in oltre 50 Paesi, la società è quotata su diversi listini, tra i quali la Borsa di Francoforte e il listino NYSE, con il simbolo “SAP”.
Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.sap.com/italy.

Contatti stampa

Elena Vitali, SAP
Tel. 039 6879.262 Fax 039 6899831
e-mail: elena.vitali@sap.com
www.sap.com/italy

 

Burson-Marsteller – Ufficio Stampa SAP
Gianfranco Mazzone – gianfranco_mazzone@it.bm.com
Fabiana Comiotto – fabiana_comiotto@it.bm.com
Tel. 02-72143575 – Fax 02-878960