SDA Bocconi presenta i risultati di una Ricerca commissionata da SAP “I modelli di supply chain nel settore Moda”

1, Dicembre, 2004 di SAP News

MilanoNecessità di integrazione: questa la sfida maggiore che il sistema Moda si trova ad affrontare attualmente, come emerge dalla Ricerca condotta da SDA Bocconi, e commissionata da SAP Italia, dal tema “I modelli di supply chain nel settore Moda” presentata oggi a Milano nel corso di un convegno.

La ricerca ha evidenziato come nella moda esistano oggi diversi modi di configurare le attività della supply chain in funzione del posizionamento dell’impresa: coesistono infatti supply chain integrate, a rete e virtuali. Tuttavia, pur nelle differenze strutturali, le supply chain oggi, devono far fronte alla necessità di ridurre i lead time di tutti gli attori della filiera nel tentativo di migliorare la risposta al mercato.

L’integrazione totale della gestione dei flussi fisici ed informativi lungo tutta la catena produttiva rappresenta perciò un’esigenza sempre più diffusa tra le aziende del settore, che, come evidenziano i risultati della Ricerca, chiedono una visione globale dei flussi in tutta la supply chain, dal procurement delle materie prime alla delivery nel punto vendita, fino all’informazione di sell through dal negozio per l’attivazione dei processi di riassortimento.

Nello scenario attuale, le aziende, ad eccezione di alcuni grandi marchi, lamentano il fatto di avere una visione solo parziale del flusso delle attività. Questo si traduce in una mancanza di reattività rispetto ai rapidi cambiamenti che caratterizzano la domanda. Da qui l’esigenza, per le imprese che operano in questo mercato, di dotarsi di un sistema informativo in grado di gestire le informazioni nel senso dei flussi, end-to-end, grazie a soluzioni flessibili ed integrate.

Dopo la presentazione dei risultati della ricerca, si è svolta una Tavola Rotonda coordinata da Carlo Alberto Carnevale Maffè, Docente Area Strategia SDA Bocconi, alla quale hanno preso parte alcuni opinion leader del sistema moda, seguita dall’intervento di SAP.

La soluzione SAP per il settore moda, SAP AFS, consente di razionalizzare i costi, garantire un livello di servizio adeguato alle necessità del mercato attraverso un utilizzo ottimale di tutti i canali di distribuzione, segmentando e personalizzando le offerte verso i retailer e i consumatori finali. Temi, questi, oggetto di analisi e discussioni nel corso del convegno, conclusosi con le testimonianze di alcuni clienti SAP.

“Ciò che la ricerca ha evidenziato è sicuramente l’esigenza per le aziende del settore moda di avere un controllo completo ed integrato del flusso delle attività lungo l’intera supply chain”, ha commentato Roberto Pasetti, Amministratore Delegato di SAP Italia, “da qui la necessità di disporre di soluzioni che consentano alle imprese di poter rispondere con rapidità ai frequenti mutamenti della domanda di mercato, ottimizzando la gestione del business attraverso la razionalizzazione dei processi”.

* * * * * * * *

SAP è leader mondiale nelle soluzioni software per il business.

Le soluzioni SAP sono progettate per rispondere alle più specifiche esigenze di aziende di qualsiasi dimensione, dal mercato delle Piccole e Medie Imprese a quello Enterprise. Grazie a mySAP Business Suite, basata sulla piattaforma applicativa e di integrazione SAP NetWeaver, gli utenti aziendali di ogni parte del mondo possono migliorare i loro rapporti con clienti e partner, razionalizzare le operazioni e raggiungere l’efficienza nell’intero ambito delle supply chain. Numerose organizzazioni operanti nei più diversi mercati, dall’aerospaziale alle Utilities, possono supportare il proprio core business grazie a 25 soluzioni verticali pre-configurate di SAP. Oltre 24.450 aziende in più di 120 Paesi hanno portato a oltre 84.000 le installazioni di software SAP nel mondo. Con succursali in oltre 50 Paesi, la società è quotata su diversi listini, tra i quali la Borsa di Francoforte e il listino NYSE, con il simbolo “SAP”.
Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.sap.com/italy.

Contatti stampa

Elena Vitali, SAP
Tel. 039 6879.262 Fax 039 6899831
e-mail: elena.vitali@sap.com
www.sap.com/italy

 

Burson-Marsteller – Ufficio Stampa SAP
Gianfranco Mazzone – gianfranco_mazzone@it.bm.com
Fabiana Comiotto – fabiana_comiotto@it.bm.com
Tel. 02-72143575 – Fax 02-878960

Tags: ,