SAP Net Margin Analysis per un quadro completo del profitto dietro le operazioni B2B

23, Luglio, 2012 di SAP News

La nuova applicazione fornisce dati precisi sui costi indiretti prodotti in ambienti business-to-business

VimercateSAP AG (NYSE: SAP) annuncia la disponibilità dell’applicazione analitica SAP Net Margin Analysis, la soluzione che offre alle imprese una panoramica completa degli aspetti finanziari correlati alle loro operazioni business-to-business (B2B). L’applicazione utilizza l’analisi avanzata per acquisire le metriche cost-to-serve, vale a dire i costi indiretti nascosti nelle supply chain che erogano i servizi e il supporto ai clienti. I dati acquisiti da SAP Net Margin Analysis sono subito accessibili, pertanto le aziende possono ridurre i costi non immediatamente visibili e migliorare le proprie prestazioni.

SAP Net Margin Analysis risponde alla maggiore complessità che le aziende incontrano nel servire i loro clienti in modo efficiente ed efficace. La crescita esponenziale nel numero dei canali, dei servizi e degli interlocutori ha reso, infatti, sempre più difficile per le aziende ottenere un quadro finanziario preciso degli ecosistemi B2B. “Chi sono i miei clienti più redditizi? Quali sono le principali attività in perdita? Ci sono costi nascosti? E in caso affermativo, quali sono?”. SAP Net Margin Analysis permette agli utenti di rispondere a queste e altre domande offrendo visibilità completa su tutti i costi: approfondisce l’analisi al di sotto della superficie per identificare spese e linee di profitto che prima non potevano essere intercettate. SAP stima che le imprese possano risparmiare fino al 5% sui costi indiretti a partire dal primo anno di implementazione.

“SAP Net Margin Analysis assicura dati utili sui costi che fino ad oggi restavano al di fuori del radar di molte imprese”, ha affermato Fulvio Bergesio, Business Analytics Sales Director di SAP Italia. “Le soluzioni precedenti riuscivano a fornire solamente una stima approssimativa di questi costi, mentre ora gli utenti possono analizzare i dati e isolarli con precisione per capire quali siano i fattori che generano profitti e costi. Metriche approfondite, la cui elaborazione richiedeva mesi, ora possono essere generate e utilizzate immediatamente”.

Ingegnerizzazione del profitto
Con l’applicazione analitica, le metriche cost-to-serve vengono presentate attraverso cruscotti specifici per i diversi ruoli e con report grafici che offrono una vista completa delle operazioni. Le aziende possono analizzare i costi indiretti relativi alle vendite, al marketing e alla gestione di prodotto per comprendere con rapidità in che modo il mix di prodotti, la frequenza degli ordini, il canale, la distribuzione e i clienti serviti generino un impatto sulla redditività. La soluzione è anche in grado di indicare i costi indiretti dei clienti con identiche cifre di fatturato.

Con questi dati alla mano, gli utenti possono mettere perfettamente a punto l’attività di vendita e le operazioni per il segmento B2B in modo da ridurre questi costi, o sfruttare meglio i segmenti più redditizi per la loro attività. SAP Net Margin Analysis offre uno strumento per analisi “what if” che permette agli utenti di osservare preventivamente il possibile impatto delle azioni che intedono intraprendere. Le possibili azioni comprendono: l’eliminazione dei servizi ridondanti; la creazione, eliminazione o riduzione al minimo degli sconti e delle opzioni di incentivazione; l’estensione delle best-practice di un segmento redditizio ad altri ambiti del business. Le aziende possono, infine, decidere quale scenario si adatti meglio alle loro operazioni. Inoltre, poiché ai responsabili decisionali viene data una stessa visibilità del dato, è più facile allineare la strategia alla sua esecuzione.

Raggiungimento dei clienti
Il professor Barry Lawrence della Texas A&M University, esperto di fama mondiale nella competitività nella distribuzione, nonché membro della National Association of Wholesaler-Distributors (NAW) e del team di ricerca del Global Supply Chain Laboratory della Texas A&M University, ha condiviso con il team SAP le best practice, in particolare quelle per la customer satisfaction, durante lo sviluppo di questa soluzione.

“La stratificazione dei clienti è un processo di misurazione che permette di gestire e migliorare le relazioni con i clienti stessi”, ha dichiarato Lawrence. “Esso identifica aree e strategie di miglioramento del margine netto e delle vendite per ciascun cliente. Oggi, i distributori più efficienti utilizzano la stratificazione dei clienti in vari modi e le possibilità offerte da questo processo, a partire dalla creazione e penetrazione dei clienti più importanti, fino ad arrivare alla progettazione e implementazione efficace delle iniziative per la forza vendita e il marketing, sembrano essere davvero infinite”.

Implementazione rapida
SAP Net Margin Analysis è proposta come soluzione di rapida installazione che combina contenuti preconfigurati, best-practice e servizi pronti all’uso per l’implementazione immediata e il conseguimento istantaneo di risparmi sui costi. Le aziende ottengono visibilità completa sui costi utilizzando gli strumenti di allocazione dei costi e le applicazioni finanziarie esistenti. Il tempo medio di implementazione è di norma inferiore ai 90 giorni e permette ai clienti di diminuire i costi di implementazione e velocizzare il time-to-value mentre viene mantenuta la flessibilità di estendere la soluzione al bisogno.

* * * * * * * *

SAP
In qualità di leader mondiale nelle soluzioni software per il business, SAP (NYSE: SAP) fornisce applicazioni e servizi per supportare aziende di qualsiasi dimensione operanti in qualunque settore di mercato. SAP consente alle persone e alle organizzazioni di lavorare insieme in modo più efficiente e di utilizzare le informazioni di business in modo più efficace per competere con successo. Le applicazioni e i servizi SAP permettono a oltre 183.000 aziende clienti di operare profittevolmente, di adattarsi costantemente al mercato e di crescere in modo sostenibile.

Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.sap.com/italy.

Seguici su
Facebook: www.facebook.com/sapitalia
Twitter: www.twitter.com/sapitalia @SAPItalia
Youtube: www.youtube.com/sapitaliachannel
Slideshare: www.slideshare.net/sapitalia

Contatti stampa

Enrica Banti – enrica.banti@sap.com
Tel. 039 6879262 – 342 6969490
www.sap.com/italy

<!–

Elena Vitali, SAP
Tel. 039 6879.262 Fax 039 6899831
e-mail: elena.vitali@sap.com
www.sap.com/italy

–>

Burson-Marsteller – Ufficio Stampa SAP
Giuliana Gentile – giuliana.gentile@bm.com
<!–Valeria Redaelli – valeria.redaelli@bm.com
Cristina Gobbo – cristina.gobbo.ce@bm.com –>

Daniela Lipia – daniela.lipia@bm.com
Tel. 02 721431 – Fax 02 878960