Pronti ad un nuovo passaggio chiave della Digital Transformation: la Fatturazione Elettronica.

L’onda dell’innovazione generata dalla Digital Transformation sta interessando tutti gli ambiti del business generando un inevitabile flusso di cambiamenti in processi, approcci e tecnologie.

È cambiato il modo di comunicare e l’interazione tra il mercato Business to Business ed il mercato Business to Consumer e tutte le aziende hanno bisogno di semplificare i flussi operativi ottimizzando tempi e costi.

In quest’ottica, l’impatto della trasformazione digitale sulle imprese e l’accelerazione sempre più veloce e inevitabile, sono potenziati anche dalle normative sempre più stringenti sulle tematiche legate alla Digital Transformation.

L’avvento della dematerializzazione, ossia la gestione documentale informatizzata, ha aperto la strada ad un altro passaggio chiave della trasformazione digitale che interessa i flussi amministrativi, contabili e fiscali delle aziende: la fatturazione elettronica.

A seguito dell’approvazione della Legge di Bilancio per l’anno 2018, a decorrere dal 1° gennaio 2019 (per alcuni settori già da Luglio 2018), è previsto l’obbligo di fatturazione elettronica per tutte le cessioni di beni o prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti, stabiliti o identificati nel territorio dello Stato. Attraverso questo importante obbligo l’Agenzia delle Entrate ed il Governo, mirano a raggiungere determinati obiettivi come combattere l’evasione fiscale, le frodi IVA e perseguire con costanza la politica della dematerializzazione.

La fattura elettronica non è altro che una fattura tradizionale che viene prodotta però in formato digitale (xml) assicurandone così “l’autenticità dell’origine, integrità del contenuto e la leggibilità della fattura” dalla sua emissione fino alla sua conservazione, come espresso nel D.P.R. 633/1972, art. 21, comma 3.

Oltre ad avere, quindi, una facilitazione nel controllo ed una maggiore affidabilità dei dati coinvolti, saranno abbattuti tutti i costi di stampa, spedizione e conservazione delle fatture.

Tutti i produttori di ERP si sono adeguati alla normativa offrendo soluzioni integrate all’interno dei gestionali per l’invio e la conservazione delle fatture in formato elettronico. SAP Business One, tra i primi ERP ad aver accolto l’esigenza dettata dalla nuova normativa fiscale, gestisce la creazione del file xml dalle fatture di vendita e la possibilità di creare le fatture di acquisto a partire dal file xml.

Che sia una fatturazione tra aziende o privati, il file xml generato dovrà essere inviato esclusivamente attraverso un provider accreditato come intermediario dello SDI (Sistema di Interscambio) che garantisce l’autenticità e l’integrità delle fatture tramite apposizione della firma elettronica di chi emette il documento e la loro conservazione sostitutiva per la durata di 10 anni.

Dunque, le figure cardine del processo di scambio delle fatture elettroniche sono 4:

  • Chi emette la fattura (azienda o privato)
  • Intermediario (provider attraverso cui la fattura viene veicolata)
  • SDI
  • Chi riceve la fattura (azienda o privato)

Alfa Group ha realizzato un add-on, Alfa e-invoice, integrato in SAP Business One, che permette di generare il file XML dal gestionale ed inviarlo allo SDI attraverso un intermediario come Aruba, Infocert, Archiva, per ricordarne alcuni. Tutte le notifiche per le fatture/note-credito attive saranno allegate al documento generato da SAP Business One. Il valore aggiunto di Alfa Group si dimostra nel ciclo passivo della fatturazione: la soluzione proposta scarica tutte le fatture/note credito che i fornitori hanno emesso nei confronti dell’azienda che utilizza SAP Business One con la possibilità di visualizzare in anteprima il PDF ed i METADATI ricevuti dallo SDI.

Alfa Group sta lavorando già guardando al prossimo futuro con l’obiettivo di avere clienti e fornitori all’interno della stessa piattaforma generando e ricevendo i documenti automaticamente senza ricorrere all’inserimento manuale da parte dell’operatore.

Alessio Maggi, SMB Director, Alfa System

Per informazioni contattaci.