Analytics in Cloud: il cuore pulsante nella strategia dell’innovazione

Il cloud, con le soluzioni che giorno dopo giorno sono rese disponibili, si sta dimostrando un asset strategico nel perseguire l’obiettivo dell’innovazione e della trasformazione digitale.

E questo oggi è appannaggio non solo di grandi aziende ma anche di tutte quelle piccole e medie realtà che di fatto completano in modo importante il panorama del business in Italia. Il giro d’affari legato alle soluzioni cloud ha segnato una crescita superiore al 20% nel 2017 (fonte: Anitec-Assinform) e i dati che si preannunciano per il 2018 sembrano confermare un trend di crescita più che lineare.

Almeno due macro elementi sono riconoscibili come motivi per la scelta del cloud: da un lato l’eliminazione delle incombenze di gestione infrastrutturale a favore di un sevizio continuativo garantito; dall’altra parte la flessibilità nel “consumo” dei servizi in relazione alle dinamiche di business, e alle opportunità che si aprono in un mercato sempre più “liquido”.

Possiamo affermare, con altrettanta convinzione, che le business e advanced analytics rivestono un ruolo fondamentale nei processi di innovazione, che per natura “consumano” informazioni sempre più eterogenee. E questa eterogeneità è riscontrabile sia dal punto di vista tecnico (informazioni strutturate o non strutturate presenti in “luoghi” sempre più diversificati) che dal punto di vista del tipo di informazione (si pensi solamente al mondo “social” che ormai è diventato un bacino informativo non trascurabile per molti).

Innovazione e advanced analytics, machine learning e digitalizzazione di processi, servizi sempre più voluti e business sempre più “esigente”.

Per affrontare la costante richiesta di informazioni, e affinché queste siano la risposta corretta ad una altrettanto pertinente domanda, Méthode supporta i propri clienti e si affianca a loro sia nel processo di integrazione e progettazione dei processi – anche nuovi -, sia nelle fasi della loro implementazione tecnologica. Approccio strutturato, tecniche di business understanding e design thinking consentono a gruppi di lavoro snelli ed efficaci di individuare i punti cardine su cui poggiare una strategica di advanced analytics. L’approccio 1 1 3 1 di Méthode raccoglie questi concetti e li trasforma in “actionable”.

E questo è l’approccio che ha guidato anche il caso di successo che presenteremo il prossimo 18 ottobre a SAP NOW Milano, realizzato in Fabio Perini S.p.A., leader nella produzione e commercializzazione di macchine per la trasformazione e il confezionamento della carta; la Fabio Perini Spa ha deciso di realizzare una Analytics Cloud Strategy mirata al miglioramento dei processi interni con l’obiettivo primario di innovare e innalzare la qualità dei servizi rivolti ai propri clienti.

L’automazione del monitoraggio e del controllo dei processi porta con sé la necessità di sincronizzare i dati e renderli coerenti indipendentemente dal punto di accesso, distribuendo informazione all’interno e all’esterno dell’azienda.

Le soluzioni SAP Analytics Cloud e SAP Cloud Platform mettono a disposizione di molte aree aziendali informazioni dettagliate, in tempo reale, che permettono al management di prendere decisioni tempestive, e ai clienti di Fabio Perini Spa di essere raggiunti, o di raggiungere, informazioni a valore per il proprio business.

Business analytics e advanced analytics: sempre più al centro delle strategie per il miglioramento dei processi

L’esperienza di Méthode con Fabio Perini Spa verrà ripercorsa, in occasione dell’evento SAP NOW Milano, che si terrà in FieraMilanoCity, all’interno dello speech che si terrà presso il teatro 8, distretto 3, ore 15:40.

Diego Sossai
Méthode

www.methode.it