“Digital Leaders On Stage”, SAP mette in scena l’innovazione in tre appuntamenti dedicati ai business leader delle imprese italiane

In collaborazione con IDC e il supporto di Intel, con gli incontri Digital Leaders on Stage SAP Italia si confronta con i leader innovativi delle aziende italiane e li richiama a un ruolo di protagonista, coinvolgendoli in un’esperienza unica e costruttiva.

Il primo appuntamento del 2 aprile presso il Teatro Franco Parenti di Milano, dal titolo “Sogno di una fabbrica digitale”, si occuperà di approfondire gli aspetti tipici di un’impresa manifatturiera: dalla produzione, alla supply chain alla logistica.

Vimercate, 21 marzo 2019 Il primo atto di questo percorso verso l’innovazione creato da SAP in collaborazione con IDC è andato in scena nel 2018 con la serie di gli appuntamenti “Digital Leaders Croassroad”. L’obiettivo era di individuare chi fosse in azienda la figura responsabile di occuparsi di digital tranformation, identificare quali erano i percorsi dell’innovazione possibili nello scenario economico attuale e creare occasioni di confronto con i protagonisti.

Oggi, Digital Leaders On Stage, realizzato sempre in collaborazione con IDC e il supporto di Intel, continua sul solco tracciato dall’iniziativa precedente, rivolgendosi ai business leader delle aziende italiane che si occupano del processo di digitalizzazione in azienda. In particolare con il primo appuntamento “Sogno di una fabbrica digitale”, in programma il 2 aprile a Milano presso il Teatro Franco Parenti, ai digital leader del mondo manufacturing.

Mai come in quest’epoca, infatti, i processi produttivi sono stati oggetto di trasformazioni. Tutto è diventato più urgente, ma al tempo stesso più realizzabile: grazie alla maturità tecnologica, alla crescente attitudine in termini di leadership e partecipazione aperta a livello organizzativo, all’automazione intelligente dei processi, alla crescente disponibilità di dati generati in tutti i comparti aziendali.

Inserita nelle dinamiche globali, l’industria italiana guarda al futuro attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi e l’ingresso in nuovi mercati come priorità strategiche per il 2019. Sulla scena dell’innovazione nazionale irrompono le complesse ed estese logiche produttive e, soprattutto, nuove forme di competizione. Quasi la metà delle aziende industriali globali vede come priorità strategica nei prossimi tre anni la creazione di modelli di supply chain in grado di fronteggiare potenziali disruptor. Su questa consapevolezza si stanno fondando i presupposti per le cosiddette thinking o intelligent supply chain, in grado di operare dalla pianificazione all’esecuzione con capacità demand driven, potenziate da attività data-intensive, real time, frutto di processi e asset connessi, amplificate e automatizzate da acceleratori dell’innovazione quali le tecnologie cognitive, Intelligenza Artificiale, Machine Learning e il cloud.

“La trasformazione dell’industria italiana, come quella globale, presenta mille possibili strade, tutte dirette verso un’unica direzione possibile: il futuro, fatto di novità portate dentro i processi, dalla fabbrica all’intera supply chain. Sono necessari molti ingredienti tecnologici, ma soprattutto la capacità di tradurli in maggiore visibilità, trasparenza, integrazione, automazione, intelligenza, per competere in scenari incerti e dinamici”, afferma Fabio Rizzotto, Associate VP & Head of Local Research and Consulting di IDC Italia.

“Con questa nuova iniziativa vogliamo coinvolgere gli innovatori per capire gli impatti della digitalizzazione nei diversi ambiti aziendali, calandoci di volta in volta in aree specifiche, e la prima è quella della produzione. Sappiamo che il mondo manifatturiero è soggetto a un percorso di innovazione profondo all’interno degli ambienti produttivi, dove sono sempre più presenti tecnologie come l’IoT, la virtualizzazione delle macchine, di machine learning e manutenzione predittiva”, ha dichiarato Matteo Losi, Digital Chief Expert EMEA South, SAP. “Quello che vogliamo però indagare nello specifico è: siamo certi di aver capito qual è l’impatto della digitalizzazione? Le aziende hanno compreso quali risultati si possono ottenere? In questa sede insolita che è il Teatro Franco Parenti, vogliamo sollecitare la discussione perché per sua natura l’ambiente teatrale è un luogo di confronto e interazione e ci permette di raccontare meglio alcune situazioni e sensazioni che vivono i protagonisti del mondo manifatturiero”.

Con Digital Leaders On Stage i digital leader protagonisti nelle aziende manifatturiere avranno modo di condividere, dialogare e riflettere con SAP e IDC su come processi, tecnologie e vision intelligenti stanno plasmando le logiche di sviluppo prodotti, pianificazione e produzione, sempre più vicine ai meccanismi di una società digitale.

Le testimonianze di Luca Manuelli, Chief Digital Officer, Ansaldo Energia e Piero Pracchi, Chief Marketing Officer, Elica, offriranno il punto di vista e le esperienze di aziende industriali che stanno affrontando con approcci innovativi e non convenzionali la sfida dell’innovazione, non solo in ottica di cambiamenti dei processi e dei modelli di business ma anche verso i clienti esterni.

Insieme a Giovanni Emanuele Corazza, Presidente del Consorzio Universitario Cineca e Fondatore del Marconi Institute of Creativity, si cercherà di capire l’influenza che la trasformazione digitale avrà sulle persone coinvolte nel processo di digitalizzazione delle aziende e del business.

Gli appuntamenti successivi, tra finance e infrastrutture IT

Il secondo appuntamento, in programma il 6 giugno a Milano sempre al Teatro Franco Parenti, sarà invece indirizzato all’area amministrativo-finanziario e a quelle delle risorse umane: come cambiano le dinamiche interne e il modo di lavoro a fronte di una digitalizzazione spinta?

A settembre invece, il terzo incontro avrà luogo a Roma per incontrare i CIO e capire con loro quali sono le conseguenze dal punto di vista dell’integrazione di questi nuovi sistemi e tecnologie come AI, ML e cloud sulle infrastrutture IT.

Per maggiori informazioni visita SAP News Center. Segui SAP su Twitter @sapnews.

SAP

SAP, the cloud company powered by SAP HANA®, è leader di mercato nelle applicazioni software per il business e aiuta le organizzazioni di tutti i settori e dimensioni a operare al meglio: il 77% delle transazioni commerciali mondiali passa da un sistema SAP®. Le nostre tecnologie di machine learning, Internet of Things (IoT) e di analytic avanzate permettono ai clienti di trasformare le loro organizzazioni in imprese intelligenti. SAP aiuta a dare alle persone e alle imprese informazioni approfondite sul business e promuove la collaborazione per aiutarle a competere con successo. Semplifichiamo la tecnologia per le aziende in modo che possano utilizzare il nostro software nel modo desiderato, senza interruzioni. La nostra suite di applicazioni e servizi end-to-end consente a oltre 425.000 clienti privati e pubblici di operare con profitto, di adattarsi costantemente al mercato e fare la differenza. Con una rete globale di clienti, partner, dipendenti e opinion leader, SAP aiuta il mondo a funzionare meglio e a migliorare la vita delle persone. Per ulteriori informazioni, visitare www.sap.com.

 

Seguici su

Facebook: www.facebook.com/sapitalia

Twitter: www.twitter.com/sapitalia @SAPItalia

Youtube: www.youtube.com/sapitaliachannel

 

Contatti Stampa:

SAP Italia

Raffaella Mollame – raffaella.mollame@sap.com

Tel. 039-6879551 – 340 7771644

www.sap.com/italy

 

Imageware

Stefano Bogani – sbogani@imageware.it

Alessandra Pigoni – apigoni@imageware.it

Jessica Morante – jmorante@imageware.it